Mangiaa Nustraan

  • 0

Mangiaa Nustraan

mangiaa nustraanMangiaa Nustraan è un ricettario di ricette cremonesi curato dal gastronomo ed architetto Mino Galetti, pubblicato giorno per giorno, come inserto, dal quotidiano cittadino “La Provincia” nel lontano 1995. Galetti ha diretto una squadra di operatori ed appassionati del settore: P. Fenocchio (chef), Dr F. Puerari (dietologo), F. Malinverno (enotecnico), O. Pegorini (fotografo).

La redazione e la direzione della Provincia hanno dato il meglio per fornire un prodotto editoriale di qualità (Schede plasticate e raccoglitore ad anelli a prova di cucina). L’opera è stata rieditata dal quotidiano la Provincia di Cremona nell’estate del 2014 e in quell’occasione il Dr Puerari ha rilasciato i seguenti commenti di presentazione:

 

 

Partecipare al progetto “Mangiaa Nustraan è stata un’occasione che mi ha arricchito sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista umano. Nel corso dell’anno e mezzo servito a completare l’opera, ho avuto modo di confrontarmi con la cucina del nostro territorio e di riscoprirne la ricchezza. Il mio compito era di fare un breve commento nutrizionale a ciascuna ricetta.

Ho cercato di dare informazioni utili scheda per scheda, in modo che alla fine il mosaico d’informazioni costituisse un manualetto della corretta alimentazione veicolato dalla cucina tradizionale cremonese. Mi sono sforzato di rendere la lettura piacevole associando i dati tecnici a curiosità, annotazioni storiche ed a battute conviviali.

Qualche esempio. I marubini, piatto completo facile da digerire che può aiutare nella convalescenza, nell’alimentazione del bambino in crescita e nell’anziano. Il torrone, dolce i cui i rapporti tra zuccheri del miele, proteine del bianco d’uovo e nutrimenti delle mandorle apportano energia modulata. La mostarda, ricca dei nutrimenti della frutta anche fuori stagione. I piatti grassi come il cotechino ricchi di vitamine liposolubili indispensabili alla salute. Il grana padano fonte di proteine ad alto valore biologico e di calcio, zinco e selenio

… Una cucina ricca, adatta ai lavori pesanti della campagna, ma anche facilmente inseribile in un contesto urbano. È una semplice questione di quantità e di equilibri. Nel Mangiaa Nustraan si trovano le nozioni che servono come la Piramide Alimentare, ma anche qua e là qualche battuta conviviale come i consigli per diventare Presidente degli Stati Uniti sfruttando gli alimenti anticancro (Scheda n. 102 “Il riso e verze”), oppure il metodo per stimolare la produzione del latte materno con la birra stando attenti a non ubriacare il bambino (scheda n. 81 “La carpa alla birra”) ed anche il rutto liberatore del digestivo, da non sfruttare nei pranzi di gala (scheda n. 128 “Lo sburloon”). Consigli da dietologo, ma anche detti popolari. Il consiglio da dietologo: “magiare un poco di tutto e di tutto un po’”. Il detto popolare: “Se la bocca non prende, il resto non rende”.

“Mangiaa Nustraan” si trova in formato digitale nella sezione Gastronomia del sito http://www.dietapuerari.it oppure navigando nel sito del Quotidiano La Provincia di Cremona: http://www.laprovinciacr.it/, in particolare http://www.laprovinciacr.it/news/iniziative-editoriali/76462/Ritornano-i-grandi-sapori-della-cucina.html

 

CLICCA QUI PER SCOPRIRE LE TRATTORIE E I RISTORANTI TIPICI

 

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedIn
Mangiaa Nustraan ultima modifica: 2016-02-25T10:35:49+00:00 da Puerari